Cronaca dell'VIII Seminario di Educazione UISG-USG

Roma, 4 e 5 Ottobre 2019

Il 4 e 5 ottobre 2019 si è tenuto a Roma l'VIII Seminario sulla Formazione degli Educatori, promosso dalla Commissione Educazione delle Unioni dei Superiori Generali (UISG-USG). I lavori si sono svolti nella Casa Generalizia dei Fratelli Maristi (Roma, EUR) in Piazzale Marcellino Champagnat 2. 

Con il tema "INNOVARE IN MODO SIGNIFICATIVO, PARTENDO DALLE RADICI - Un approccio alla cittadinanza globale da parte della scuola cattolica", il Seminario ha affrontato l'importante tema dell'innovazione educativa, in accordo con gli elementi educativi di identità di ogni istituzione. Ecco gli obiettivi: 

  • Rafforzare l'approccio innovativo della Scuola Cattolica a partire dalla sua identità cristiana.
  • Riflettere sulle condizioni di garanzia per sviluppare l'innovazione educativa in modo significativo.
  • Discutere le domande corrette e le misure necessarie che le istituzioni devono adottare per rispondere alle sfide strategiche.
  • Analizzare le chiavi di un'innovazione che contribuisca a rafforzare e differenziare la Scuola Cattolica: sostenibilità, significato, qualità.... Rendere esplicito il valore aggiunto della Scuola Cattolica.
  • Redigere un documento congiunto sul tema del Seminario che raccolga i contributi delle diverse dinamiche e che, dopo la sua necessaria revisione, possa alimentare la riflessione nelle istituzioni e nei collegi.

Il Seminario è stato aperto da p. Pedro Aguado, scolopio, Coordinatore della Commissione Educazione UISG-USG, che con il suo intervento "Innovare in modo significativo, partendo dalle radici" ha focalizzato il tema dell'incontro.

Il Seminario è stato condotto dal Prof. Augusto Ibañez, Direttore di Educazione del Patronato SANTA MARÍA (SM); Mayte Ortiz, gerente Direttore di Educazione delle Soluzioni Educative di SM e Adolfo Silloniz, gerente globale delle Relazioni con la Scuola Cattolica, di SM, facilitatori. P. Samson EHEMBA, scolopio, membro della Fondazione Gravissimun Educationis che lavora in Senegal, ha partecipato come relatore.

Il numero dei partecipanti al Seminario è stato di 94 persone, tra religiosi e laici, appartenenti a 42 Congregazioni e Istituzioni religiose. Nel caso dei laici, essi ricoprivano posizioni dirigenziali nei centri di queste Congregazioni.

L'evento si è chiuso con l'Eucaristia presieduta da mons. Vicenzo Zani e le parole di ringraziamento di p. Pedro Aguado.

Le presentazioni del Seminario, le dinamiche e il lavoro svolto sono stati raccolti in una relazione "INNOVARE IN MODO SIGNIFICATIVO, PARTENDO DALLE RADICI. Un approccio alla cittadinanza globale dalla scuola cattolica", preparato dal professor Augusto Ibáñez, Mayte Ortíz e Pablo Romero del SM.

Qui puoi scaricare la relazione del Seminario organizzato dalla Commissione Educazione delle Unioni dei Superiori Generali (UISG - USG)

(in lingua spagnola)